18/08/12

What's Next? Oriental Style 歓迎 ... (Fashion, Make up and more).

Il filosofo tedesco Friedrich Nietzsche diceva che "l'eterna clessidra dell'esistenza viene sempre di nuovo capovolta e noi con essa..." e così, nel ciclico divenire, anche tradizioni, usi e costumi si vivono e ripetono all'infinito...Ecco allora spiegato il caso della moda! 

Ogni anno, infatti, ci ritroviamo a fare cambi  di stagione e puntualmente troviamo sempre qualche capo che non vogliamo assolutamente mettere via, convinte che prima o poi lo indosseremo nuovamente o perché ci piace così tanto da non poterne proprio fare a meno;  intanto però ci sembra di non "aver mai nulla da mettere" e così ci abbandoniamo alla nostra mania di shopping; il nostro armadio diventa così un allegro giardino di tessuti e colori, dove tra i "must have" del momento,  gli intramontabili "passe-partout" e i revival dei vari stili,  spesso ci affezioniamo a pochi capi e ci dimentichiamo che qualche volta cambiare è bello...


Oggi dunque voglio parlarvi del nuovo trend che già sta facendo impazzire tutte le fashion addicted d'Europa e che tra poche settimane sarà ai vertici delle Fashion Hit Parade...sto parlando dell' Oriental (Life) Style!



Ebbene sì!  Pare che questa nuova moda, iniziata nel 1800 in ambito architettonico con la riproduzione dei giardini Zen, espressione della contemplazione e della pura bellezza, quest'anno stia sbaragliando la concorrenza in ogni campo dell'esistenza:

a partire dal settore culinario, con un numero di ristoranti asiatici in continua crescita su tutto il territorio italiano ed europeo, dove poter gustare deliziose specialità dal sapore delle mille e una notte a prezzi , molto spesso, davvero esigui, al caldo e particolarissimo arredamento etnico realizzato con materiali inusuali e coloratissimi, fino ad arrivare al mondo della moda e del make up.

Già nei primi anni del Novecento Paul Poiret, celeberrimo stilista francese, si fece pioniere di questa nuova tendenza presentando un'eccentrica collezione ricca di elementi orientaleggianti, come abiti a kimono, gonne lunghe vintage, tinte stravaganti, stampe floreali e inserti di perle e paillettes , che oggi ci vengono riproposti da diverse maisons di moda,  ma che possiamo trovare anche a prezzi più bassi in negozi come Terranova, Artigli o più semplicemente navigando sul web.


Ma la nuova tendenza non lascia nulla al caso: fondamentale per un perfetto Oriental style è un make up adeguato e ricercato e così diverse aziende, tra cui Kiko, Pupa e Essence hanno presentato le nuove collezioni, ricche di tinte decise e brillanti, con le quali ottenere una pelle perfetta e occhi e labbra seducenti da geisha.
Lavish Oriental by Kiko                    China Doll by Pupa            Cherry Blossom by Essence

Infine, se è vero che sono gli accessori che fanno la differenza, la nuova tendenza ha influenzato perfino il mondo della gioielleria, grazie all'entrata in scena di Yukiko, una collezione tutta made in Italy, (precisamente in Venice), dal gusto orientale, ma del tutto personale: ognuno infatti può personalizzare il proprio gioiello, dalla struttura, al colore, ai particolari. Anche aziende come Brosway permettono di "creare" il proprio bijou, ma non per questo Yukiko risulta meno originale, anzi, personalmente sono attratta maggiormente da quest'ultima collezione che mi sembra estremamente elegante, raffinata e con varie possibilità d'interpretazione...
Yukiko website

Un ponte tra due mondi lontani e diversi si è creato, fondendo due culture secolari e affascinanti, dando la possibilità di sperimentare nuovi stili di vita...
E voi, siete pronte ad osare? 

Diana.

Nessun commento: