11/08/12

"Tintarella di luna, tintarella color latte"...: 4 consigli per un'abbronzatura perfetta!


 Da ormai diverso tempo, impegni universitari e vari , riducono le mie ferie estive ad una settimana scarsa o poco più... Cosa molto triste per un'amante del sole e del mare come me, nata in una meravigliosa città della costa Ionica e persino del segno zodiacale dei Pesci!

Immagino dunque che, come me, molte di voi si porranno ogni anno il fatidico dilemma:
"Come ottenere in poco tempo un'abbronzatura impeccabile e duratura?"
Basta seguire poche semplici regole:



 1)ESFOLIARE
Effettuare un peeling è il primo step fondamentale per ottenere un'abbronzatura perfetta:
lo scrub, infatti, favorisce il naturale processo di rinnovamento della pelle, eliminandone le cellule morte, purificandola a fondo e rendendola estremamente  luminosa.

Un valido prodotto che mi sento di consigliarvi per questo step è il
 Balsamo Scrub ai sali del mar morto della linea Talasso di Bottega Verde
ottimo esfoliante, ma anche idratante, aiuta a rendere la pelle tonica ed elastica, donandole una meravigliosa sensazione di freschezza.


2)PROTEGGERE
Il sole può provocare gravi patologie cutaneeperciò è molto importante proteggere la pelle,
evitando esposizioni dirette e prolungat indipendentemente dal fototipo: 
avere una carnagione medio-olivastra riduce il rischio di scottature ed eritemi, ma non previene dai danni provocati dai Raggi UV !
Si consiglia inoltre di utilizzare lozioni con SPF elevato [almeno 15] o totale:
l'azione protettiva  farà sì che  la tintarella compaia  gradualmente, risultando al termine della vacanza più uniforme e duratura.




3)IDRATARE
 Per un'abbronzatura omogenea e duratura, la reidratazione delle pelle è fondamentale
un paio di volte al giorno e in particolare dopo ogni esposizione al sole, è consigliato applicare in quantità abbondante una buona crema idratante, in modo da evitare che si secchi troppo e si spelli, producendo delle fastidiose e poco estetiche macchie bianche.
Un'ottima alternativa alla crema è l'olio di mandorle che, oltre alle proprietà altamente emollienti, nutritive e tonificanti, si assorbe molto più rapidamente, donando una sensazione di morbidezza che dura a lungo.
Uno dei migliori che abbia mai provato è sicuramente 
L'Olio di Mandorle de I Provenzali,100% naturale, disponibile sia in versione classica che profumata e con un ottimo rapporto qualità-prezzo.


NB All'idratazione dell'epidermide, infine, occorre contribuire anche bevendo tanta acqua: la pelle non beve solo dall'esterno, ma anche dall'interno!




4)UN ACCORGIMENTO IN PIU'

 Per contrastare l'invecchiamento della pelle è buona abitudine consumare vegetali di stagione di colore rosso, arancione e giallo, [come pesche,albicocche, carote, pomodori, melone, ecc...], che idratano la pelle, favoriscono la produzione di melanina e proteggono naturalmente la pelle contrastando i radicali liberi, la cui produzione è favorita dall'esposizione ai raggi solari.

                                              


Spero che questi consigli vi siano utili e...Buona tintarella!

Diana.

Nessun commento: